Usate Instagram per gli affari? Volete rimanere conformi ai termini di utilizzo di Instagram, in modo che il vostro account non venga chiuso? In questo articolo scoprirete tre regole di conformità di Instagram che dovreste conoscere.

#1: Concedete ad Instagram una licenza di usare i vostri contenuti

Il punto principale è questo: se state pubblicando immagini su Instagram, state cedendo il controllo dei vostri contenuti. Come descritto nei termini più recenti del 2013, la licenza che concedete ad Instagram è “una licenza non esclusiva, totalmente pagata e royalty-free. ”

Ciò significa che state concedendo ad Instagram il diritto di utilizzare le vostre foto (anche se potete ancora concedere questi diritti a chiunque, non solo ad Instagram [non esclusivo]) e Instagram non dovrà pagare nulla (interamente pagato e royalty-free). Non importa come utilizzano le vostre immagini (anche se questo genera un guadagno per loro).

Instagram ha anche il diritto di trasferire questa licenza a chiunque nel mondo (trasferibile e in tutto il mondo) e anche di vendere la licenza senza dover pagare nulla (ricordate royalty-free).

Le Condizioni di utilizzo di Instagram contraddistinguono la licenza che state concedendo alla piattaforma per i vostri contenuti. Allora, che effetto ha nella vita reale? Poniamo che uno di voi sia un blogger di viaggio che scatta una foto sorprendente della Torre Eiffel e la inserisce su Instagram. Tecnicamente, questa persona ha appena dato a Instagram il diritto di vendere una licenza per la foto a National Geographic da utilizzare sul proprio sito web, senza che sia mai  previsto alcun compenso per l’autore della foto.

Ora, Instagram non fa cose del genere, in quanto sa che il pubblico non gradirebbe questa pratica, ma potrebbe farlo. La linea di fondo è  questa: siate consapevoli che quando pubblicate un’immagine su questa piattaforma di social media, non avrete il controllo del 100% su ciò che accade alla vostra foto. Può andarvi bene oppure no.

# 2: Dovete fornire regole e termini completi per ogni concorso

I concorsi e gli omaggi di Instagram sono molto popolari in questo periodo. Sono un ottimo modo per guadagnare followers e ulteriori esposizioni per la vostra attività. Tuttavia, ci sono alcune cose da fare per assicurarsi di rispettare le regole promozionali di Instagram.

La chiave è che il vostro concorso deve includere (1) il riconoscimento che la promozione non è in alcun modo o forma “sponsorizzata, approvata o amministrata da o associata a” Instagram; e (2) un disclaimer di Instagram da parte di ciascuna persona che partecipa al concorso.

Nelle regole del concorso, includete anche i termini, i requisiti di ammissione e i premi offerti. È possibile elencare queste regole direttamente nel post o nel link a un sito web separato che include queste informazioni, oltre a altre regole di concorso. Inoltre, chiarite ai partecipanti che non possono taggare scorrettamente i contenuti.

Assicuratevi che le regole sul concorso di Instagram prevedano esplicitamente che Instagram non sponsorizza o sostiene il vostro concorso.
Seguite le linee guida di cui sopra e così avrete impostato un concorso di successo.

# 3: il rispetto dei diritti d’autore è una vostra responsabilità

L’utilizzo legale di immagini sui social media può diventare un po’ rischioso.
È difficile crederlo quando gran parte della piattaforma riguarda proprio la condivisione delle immagini di altre persone.
Ecco cosa dovete sapere. La protezione dei diritti d’autore è automatica per gli utenti una volta che pubblicano un’immagine che posseggono su Instagram (questo significa che sono gli autori della foto o hanno i diritti di proprietà). Il copyright è una designazione fornita a opere creative fatte circolare in una “forma fissa” (ad esempio un post Instagram) che dice che ne siete proprietari e potete farne ciò che volete.

Ciò significa che nessun altro utente può utilizzare l’immagine (che include il reposting) senza il vostro permesso a meno che voi non abbiate accettato altri termini che consentano di farlo. In questo caso, avete concesso l’autorizzazione a Instagram di utilizzare le vostre foto, ma non ai milioni di utenti presenti sulla piattaforma.
Potreste pensare, “ma vedo che le foto vengono continuamente ripostate”.  Le persone che lo fanno però corrono un rischio se non hanno chiesto al proprietario il permesso. Instagram infatti conferma che la ripubblicazione delle immagini protette da copyright non va bene.

Il Centro di assistenza Instagram specifica alcune linee guida sul copyright.
Il caveat qui, ovviamente, è che il 99% delle persone su Instagram è perfettamente d’accordo che voi condividiate le sue immagini, presupponendo che voi le ripostiate taggando l’autore.
Tuttavia, c’è un 1% degli utenti che non è d’accordo e in caso di reposting senza il permesso di queste persone, esse possono avanzare una richiesta per violazione del copyright.

Instagram ha una procedura per presentare una richiesta di infrazione, ma chiede agli utenti di provare a risolverla prima. Perché chi vuole impegnarsi in una battaglia legale?
Se scoprite che qualcuno sta utilizzando le vostre immagini (con o senza il vostro tag), Instagram suggerisce che il primo passo che dovete fare è contattare questa persona. È inoltre possibile compilare un modulo di rapporto sul copyright online. Instagram allora esaminerà la vostra richiesta e potenzialmente agirà contro i violatori.

Instagram suggerisce di contattare la persona che utilizza i contenuti senza autorizzazione. Si noti che oltre a ciò che Instagram può fare, il proprietario dell’immagine potrà citare in giudizio per violazione del diritto d’autore e ha diritto a grandi somme di denaro.

Se ripostate ripetutamente il contenuto di altri utenti di Instagram senza autorizzazione, Instagram può disattivare il vostro account.
Vedendo il potenziale di Instagram, ci sono start up che aiutano gli utenti a navigare in queste acque.
Questa informazione non ha lo scopo di spaventarvi a proposito della condivisione su Instagram. È solo per farvi sapere che ci sono implicazioni per le vostre azioni, e talvolta la migliore politica è quella di chiedere l’autorizzazione.

Conclusione

Come spesso avviene, le aziende si riservano il diritto di aggiornare i termini di utilizzo, e continuando ad utilizzare il servizio si è fondamentalmente d’accordo con i nuovi termini. Instagram non è diverso. Nella sezione Condizioni generali dei termini di utilizzo di Instagram, la piattaforma si riserva il diritto di aggiornare i termini semplicemente pubblicandoli sul proprio sito web. Ciò significa che si dovrebbe controllare periodicamente per vedere quando i Termini sono stati aggiornati per assicurarsi che non ci siano stati cambiamenti che possano avere impatto su di voi o sulla vostra attività. Fortunatamente, quando avvengono cambiamenti importanti sui social media, la notizia circola in fretta  ma è meglio essere al sicuro piuttosto che poi doversi scusare.

Instagram, come la maggior parte delle piattaforme social media, cambia continuamente e si aggiorna.
Le informazioni in questo articolo consentono di mantenere la legittimità del vostro account e la vostra attività in crescita sulla piattaforma. E come sempre, se avete una domanda su come utilizzare una funzionalità sulla piattaforma, chiedete. Di solito, Instagram è più che felice di aiutarvi!

 

Per campagne promozionali o per la gestione di un account Instagram, Contattateci !